Nali, esempio di impegno nello studio e nel lavoro

Nella notte tra sabato e domenica, 3 giovani sono morti mentre rientravano a casa dopo una serata tra amici in un locale. Verso le ore 2.15, la loro auto si è schiantata contro un platano in via Modena a Vigarano Mainarda. Sopravvissuto il 24enne conducente (prognosi di 1 settimana dell’ospedale di Cona), deceduti i 3 passeggeri tra cui Giulio Nali, 28enne di Occhiobello, che nel 2016 svolse il servizio civile nazionale presso il comune. “L’amministrazione e tutti i dipendenti” lo ”ricordano con affetto per il lavoro svolto con serietà, dedizione, portando la freschezza della sua giovane età nell’ambito dei servizi sociali e non solo. La nostra comunità – scrive il sindaco Sondra Coizzi ha perso un’altra vita, un esempio di voglia di vivere, impegno nello studio e sul lavoro (attualmente occupato presso l’Ipertosano di Ferrara). Conosciamo i genitori a cui ci stringiamo e a cui non mancheremo di essere vicini. All’indomani di tali tragedie credo dovrebbe esserci solo il rispetto per chi non c’è più e per le famiglie che piangono i loro figli”.





Commenti