festival 11

Le grandi emozioni del Festival della Magia 2016

Il mondo si cambia trasmettendo messaggi sani, positivi, fornendo buoni esempi“. E’ la frase che meglio sintetizza la finalità della Casper Animation che, ogni anno, regala centinaia di ore di volontariato negli ospedali, nelle case famiglia e nei centri per minori. Tutto ciò è possibile grazie alla sensibilità degli operatori e di quanti supportano questa realtà. Sono tanti coloro che hanno seguito la splendida III edizione del “Festival della Magia Città di Quarto” il cui intero ricavato sarà usato per finanziare quest’attività. Sono state due ore belle, piacevoli, leggere impreziosite dalla presenza di Milton. “La magia è una passione innata, che nasce dal cuore – spiega – Sin da bambino volevo vedere questi spettacoli e, con impegno e sacrificio, sono riuscito a seguirne molti. Oggi è un percorso più facile perché ci sono diverse scuole, numerosi corsi, ma lo studio delle nozioni dai libri non basta, occorre voglia, passione”. Quelle caratteristiche che lo animano da oltre 50 anni e trasmette continuamente al prossimo. Quattro spettatori sono stati coinvolti in un riuscito esperimento extrasensoriale. Pubblico coinvolto anche nel numero di mentalismo di Gabriele D’Angiò che è riuscito ad influenzare il loro pensiero. Otto bambini hanno supportato Alex nel suo sorprendente momento di illusionismo. Applausi per loro e per gli altri artisti che si sono alternati sul palco del teatro della Chiesa Gesù Divino Maestro. Vincitore del week end magico Mediterraneo 2006, Frankie Mattew ha incantato con le sue colombe. Classe ed eleganza nel numero con le carte francesi ed alcuni tovaglioli di Jovix (vincitore del premio della critica al Magic Campus 2013). Numero di trasformismo per Kevin che preceduto la magia comica di Michele De Rosa che ha “svelato” il trucco eseguendolo due volte, la seconda molto lentamente. La musica di sottofondo ed i giochi di luce sono state le altre “chicche” dell’evento, trasmesso in diretta tv su Quarto Canale Flegreo ed in streaming su www.dialogostv.it. A presentarlo impeccabilmente Vincenzo Dottorini che ha intervistato il presidente del Ring 108 Mario Guarracino. “E’ la più antica associazione magica di Napoli – spiega – E’ un anello di una catena italiana di prestigiatori (oltre 100000 membri). Ogni anno organizziamo corsi per eseguire nella maniera migliore possibile diversi numeri”. Lui è un fan del grande Houdini ed un suo numero ha proposto in sala. Il trasformismo è la passione di Kevin che ha dispensato coriandoli mentre Charlini ha mutato una caramella in noccioline che, poi, sono diventate una barretta di cioccolato. Vari oggetti sono magicamente usciti dalle tasche di mr Pipos. “Ringrazio tutti gli artisti, i collaboratori e gli sponsor per aver reso possibile questa serata – chiosa Daniele MaffettoneUn’idea semplice che cresce continuamente, regalando gioia a noi, ma soprattutto ai tanti bambini che beneficeranno della nostra presenza. Di Quarto si parla sempre per vicende negative, dimenticando che ci sono persone brave, oneste, pulite come quelle presenti in platea e come don Genny Guardascione che ci ha ospitato. Facciamo emergere questi elementi positivi”. Ognuno di loro è una goccia importante del mare che non può fare a meno di nessuna di loro.

Risonanze Mediatiche è lieta di aver sostenuto questa splendida iniziativa.

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti