Coizzi: “Opere realizzabili, non faraoniche”

Sondra Coizzi e la Lista Civica Avanti insieme Occhiobello incontrano pubblicamente gli elettori nell’ultima serata informativa prevista in paese prima del confronto tra le due candidate che si terrà il 29 maggio alle ore 21 al Centro Arcobaleno di Santa Maria Maddalena.

Prima di allora, gli occhiobellesi avranno ancora questa sera (27 maggio) per ascoltare i componenti della Lista Civica Avanti Insieme Occhiobello e conoscere nel dettaglio il programma elettorale.

Vogliamo rivitalizzare il paese con opere realizzabili, non faraoniche, puntando l’attenzione al miglioramento di ciò che già esiste attraverso interventi mirati di riqualificazione e rigenerazione urbana. A questo proposito attrarremo investimenti e ci concentreremo sull’applicazione di bandi regionali, nazionali e comunitari: l’edilizia popolare riceverà tutto il nostro sostegno, così come il centro storico e le piazze periferiche, gli impianti sportivi e i playground per praticare l’attività sportiva all’aperto. Siamo una lista molto attenta alle tematiche green, ed è questo che vogliamo rinverdire Occhiobello ovunque sia possibile, per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini. Faremo grande attenzione alla raccolta differenziata, al potenziamento degli orti urbani e delle attività che incentivino lo scambio e la socializzazione. Proprio per questo animeremo il dialogo e la collaborazione con tutte le associazioni che animano Occhiobello, dando loro sostegno e ascolto continuo” spiega Sondra Coizzi, candidata Sindaco della Lista Civica Avanti Insieme Occhiobello.

Altissima l’attenzione di Coizzi e della sua squadra alla realizzazione della comunità energetica (CER):

Ci abbiamo lavorato molto durante il primo mandato e finalmente verrà attivata. Non solo, c’è la questione della ZLS (Zona Logistica Semplificata) che va valorizzata al meglio per far capire agli imprenditori le opportunità e i vantaggi di scegliere questo territorio” conclude Coizzi.

Durante l’incontro pubblico di Lunedì 27 maggio (Auditorium di Santa Maria Maddalena alle ore 21) il focus sarà proprio sui punti che interessano allo sviluppo del piano industriale e della Comunità Energetica così come alla valorizzazione della ZLS: partite cruciali per Occhiobello. L’incontro offrirà poi altri spunti di riflessione al voto a tutti coloro che vi parteciperanno, grazie ad un modo dinamico di fare politica.

Un’altra priorità tra quelle che messo nero su bianco nel mio programma c’è la creazione di un senso di appartenenza comune tra i residenti a Santa Maria e quelli di Occhiobello: lo sviluppo demografico ha portato queste due realtà a percepirsi sempre più come indipendenti. Un sentimento alimentato anche dalla separazione topografica creata dalla zona industriale e commerciale, così come dall’autostrada” spiega Coizzi. “Per questo lavoreremo creando occasioni di incontro e scambio come festa di piazza, le sagre, i momenti dedicati alla cultura (spettacoli teatrali in primis). Così come ho fatto nel mio primo mandato, voglio continuare a parlare alla gente, della gente e con la gente: sono le persone che contano davvero. Inutili strumentalizzazioni, atteggiamenti prevaricatori e impositivi non ci appartengono. Noi pensiamo a lavorare, non abbiamo tempo (né voglia) di creare fantasiosi scenari che non hanno nulla a che vedere con la realtà dei fatti” conclude Coizzi, invitando la popolazione a partecipare alla serata del 27 maggio per incontrare i candidati di Avanti Insieme Occhiobello.

COMUNICATO STAMPA lista civica AVANTI INSIEME OCCHIOBELLO

PER UNA SCELTA RAGIONATA, CONSAPEVOLE E’ UTILE CONOSCERLO





Commenti