LOCANDINA PCC

Passi avanti per l’assicurazione dei volontari

Passi sono stati fatti verso l’assicurazione dei volontari del nucleo comunale di Protezione Civile.
Venerdì 10 febbraio sull’albo pretorio del sito internet dell’ente di via De Nicola è stata pubblicata la “determinazione n. 5 del 23/01/2017” (cinque giorni dopo il servizio di Quarto Canale Flegreo in cui sono riportate le parole dell’assessore Donatella Alessi) avente ad oggetto l’ “impegno di spesa per polizze assicurative contro infortuni, malattie, o altro, connesse allo svolgimento delle attività di protezione civile, nonché per la responsabilità civile contro terzi, ai sensi dell’art. 4 della Legge n. 266/91” per gli operatori del suddetto gruppo.
Con tale atto, con “visto di regolarità contabile” ed attestazione della “copertura finanziaria della spesa” dal nuovo caposettore finanziario Vito Iannello (in carica dal 3 febbraio 2017), il Comune destina “la somma complessiva di 1850,00 euro al capitolo 53800 del Bilancio a favore” dell’agenzia Suncore Brocker srl che aveva proposto il “preventivo economicamente più favorevole e conveniente in quanto esente da franchigia” tra i 3 pervenuti al Municipio dopo la richiesta inviata “a cinque agenzie di assicurazioni in data 28 novembre 2016” dal Comando di Polizia Municipale.
Riferimenti cronologici che sono contenuti in questo documento (finora noto solo grazie all’obbligatoria pubblicazione sull’albo pretorio), ma non sono stati rivelati, specificati (né dall’assessore Alessi, ne dal coordinatore del gruppo) nelle scorse settimane quando il caso della mancata copertura assicurativa era scoppiato in seguito alle frasi pubblicate su facebook (il 28 dicembre 2016 ed il 14 gennaio 2017) dal signor Gennaro Di Falco che ha ricevuto risposte generiche su quanto si stava facendo.
Date che avrebbero descritto, chiarito meglio l’operato dell’amministrazione ed illustrato, nei dettagli, il decorso della procedura che, comunque, è stata avviata molto in ritardo dato che la precedente copertura scadeva nella primavera del 2015 e, considerato che “l’avviso per l’aggiornamento dell’elenco dei facenti parte del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile è stato pubblicato il 10 settembre 2015”. Già il 23 giugno 2016 c’era “l’elenco ufficiale” dei 49 membri che, poi, il 12 dicembre, sono stati ridotti a 34 dopo aver “visto l’elenco aggiornato al 6” dello stesso mese “firmato dal Coordinatore Arch. Mauro Di Vasta”.
Tutte informazioni che emergono dai documenti che, periodicamente, sono inseriti sull’albo pretorio del sito internet ufficiale che è una fonte preziosa per addetti ai lavori e cittadini che possono seguire quanto è deciso/fatto. Ora è stato compiuto un passo verso l’assicurazione. In base alla nuova e recente normativa in materia contabile, l’impegno di spesa prevede che la cifra indicata sia già disponibile, pronta e, quindi, spendibile per l’uso indicato. A breve, di conseguenza, dovrebbe essere ratificato l’accordo con il brocker e garantita l’assicurazione obbligatoria.
LE PAROLE DELL’ASSESSORE ALESSI

Prot. Civile, l’assessore Alessi conferma la mancanza

 





Commenti