Il sindaco ha bisogno di integrare lo staff!

Noi della minoranza consiliare siamo venuti a conoscenza in modo casuale di una decisione assunta venerdì scorso dalla nostra giunta municipale, in quanto la relativa delibera non è ancora stata pubblicata all’albo online e neppure  ci è stata notificata, come obbliga la legge.

Si tratta dell’assunzione a tempo determinato (però sino a 4 anni) e a part-time (18 ore) di un istruttore amministrativo categoria C1 (serve il diploma di scuola secondaria superiore) da destinare all’ufficio di staff del sindaco.

Le cose strane sono che il bando scade già lunedì 25 maggio alle ore 13 e che il nuovo dipendente sarà scelto direttamente dal sindaco, a suo insindacabile giudizio (!).

Ora, a voler pensar male, se ne potrebbe dedurre che tale fretta esagerata (che ha fatto compiere anche degli errori pacchiani nella modulistica da utilizzare), nonché  la modalità di selezione indicata, corrispondano all’avere già in mente chi sarà il fortunato o la fortunata. Magari qualcuno dell’entourage politico dell’attuale amministrazione?

E in tale direzione porterebbe anche la scelta di non dare sinora alcuna pubblicità a questa nuova opportunità di lavoro, se non nel minimo dovuto per legge, quando tutti sanno che il Comune di Occhiobello è dotato di strumenti d’informazione ben superiori ed invidiati da altri enti.

Ma noi, non essendo maliziosi, intendiamo superare questa mancanza di trasparenza della giunta. La vogliamo vedere quindi in positivo: ecco perché invitiamo tutti i nostri concittadini diplomati, disoccupati o in cerca di un’occupazione migliore, di fare domanda, cercando il bando nell’area “Amministrazione trasparente” sezione “Bandi di concorso” del sito del Comune di Occhiobello.

COMUNICATO STAMPA OCCHIOBELLO PER TE





Commenti