rm sponsor fenice 2

RM sponsor dell’associazione La Fenice

Premiare l’impegno di quanti operano nel sociale è una delle prerogative di Risonanze Mediatiche. Lo è stato sin dalla sua nascita nell’agosto 2012. Una gratificazione (ricambiata da continui attestati di stima, affetto, vicinanza) che è stata data nella maniera più semplice, ma per noi la più efficace possibile: esponendo le attività/iniziative delle associazioni operanti in tale, ma anche i momenti bui, difficili in cui era necessario tenere “accesi i riflettori su di loro”, su argomenti che non trovavano spazio su altre testate.

Lo abbiamo fatto convinti della grande importanza, utilità del loro operato che, in numerosi casi, abbiamo sostenuto direttamente partecipando, da volontari, alle manifestazioni. Continuiamo a seguire questa “filosofia”. Abbiamo così deciso di rafforzare la nostra sinergia con la neonata associazione La Fenice di cui curiamo l’ufficio stampa in maniera classica, tradizionale, ma anche nuova. Nella sezione “approfondimenti” di questo sito c’è il paragrafo “La Fenice” che contiene articoli con notizie, curiosità, progetti dell’associazione. E non finisce qui. Questa testata giornalistica ha deciso di sponsorizzare il team di volontari. Sono state realizzate, infatti, le nuove maglie della divisa ufficiale e, sopra, oltre al loro logo, comparirà anche il nostro.

Un’idea nata, casualmente, nel corso di una chiacchierata tra i responsabili dei due progetti. Si parlava di diversi argomenti, ma questo ha stuzzicato la mente del sottoscritto che ha apprezzato l’idea che è stata condivisa con l’editore che, immediatamente, ha promosso l’intero pacchetto che è, poi, stato sviluppato, pianificato, nei dettagli per garantire la migliore informazione possibile. Un’operazione utile, importante, per Risonanze Mediatiche e per La Fenice che, in questo modo, ribadiscono la stima reciproca cresciuta in questi anni di conoscenza, collaborazione con ruoli diversi. Una partnership che proseguirà, con nuove proposte, sfide, perché premiare l’impegno di quanti operano nel sociale è prioritario per questa testata che sarà vicina anche ad altre realtà.

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti