Pozzuoli piange il prof. Aldo Elefante

I Campi Flegrei, Pozzuoli in particolare, piangono il professor Aldo Elefante scomparso nella giornata di ieri. Il 2 febbraio prossimo avrebbe compiuto 78 anni.

Grande appassionato di Taekwondo, arte marziale coreana di cui fu cintura nera, maestro e titolare della prima palestra aperta, operativa nell’Italia meridionale (dal 1966). E’ stato un uomo molto attento, sensibile, vicino a tante discipline olimpiche e non solo ed ideatore della Elefantino Sport con cui vestiva molti praticanti, ma anche semplici appassionati.

Chiunque abbia vissuto quegli ambiti lo ha conosciuto, incontrato almeno una volta nei suoi molteplici ruoli ed ha, quindi, potuto apprezzarne l’infinita passione, dedizione, bravura, competenza, professionalità, sensibilità. Una perdita importante per il panorama sportivo flegreo che, in queste ore, lo sta ricordando con comunicati ufficiali sui propri siti internet, sui canali social. Un pessimo modo per iniziare il 2021.

Personalmente l’ho incontrato durante diverse manifestazioni, ma non l’ho mai intervistato, ma ascoltandolo negli interventi pubblici, nelle chiacchierate con altri maestri, organizzatori di eventi ho potuto apprezzarne le sue qualità ed in queste frangenti di grandissimo dolore sono vicino alla famiglia





Commenti